Seleziona una pagina

State per ristrutturare il vostro bagno o volete rinnovare l’arredamento? Tra i mobili più apprezzati e di tendenza anche per il 2022 ci sono quelli realizzati in legno. Il legno in bagno è un materiale molto utilizzato soprattutto a partire dal 2022.

Tuttavia, essendo un ambiente molto umido è importante fare una scelta accurata dei materiali. Negli ultimi anni si trovano, abbinati tra loro, il legno con altri materiali: come il cemento, il gres porcellanato, la ceramica, la pietra, il laterizio. Il risultato è eccezionale.

Per questo motivo noi di Teknowood, esperti nell’arredo in legno e altri servizi annessi, vogliamo consigliarvi il meglio.

Legno in bagno: caratteristiche

La caratteristica principale che il legno in bagno deve avere, per essere utilizzato nel migliore dei modi, è la resistenza all’acqua e all’umidità; caratteristica che si ottiene facilmente con appositi trattamenti. Applicando oli protettivi sulle superfici in legno, come il cedro e il carrubo, queste diventano perfette per l’ambiente bagno.

Prima di scegliere il proprio mobile occorre fare una scelta accurata, onde evitare spiacevoli imprevisti, come la deformazione di certi materiali, se posizionati in ambienti estremamente umidi.

legno-in-bagno

Non bisogna dimenticare qualche accortezza: è preferibile arieggiare sempre la stanza dopo aver utilizzato la doccia o il bagno, per far fuoriuscire il vapore e arieggiare l’ambiente. In più applicate oli e cere protettive idrorepellenti, per evitare che il legno assorba l’acqua, deformandosi.

Negli ultimi anni, poi, il legno ha perso quel carattere rustico e classico, per imporsi anche in bagni moderni e di tendenza. Questo materiale, infatti, è diventato protagonista assoluto, sfruttando le mode minimaliste e nordiche e le correnti ecosostenibili.

Arredo di tendenza: come viene utilizzato il legno

Utilizzato sia nell’arredo, che nei pavimenti, o nei rivestimenti per le pareti, il legno più scelto è quello con tonalità neutre e dai toni naturali.

Per il top, che spesso vede anche il lavabo integrato, si può utilizzare il laminato Unicolor mentre, per i pavimenti, la scelta più diffusa è il gres porcellanato, con l’effetto legno. Se volete osare, la pietra è uno degli abbinamenti più di tendenza per il 2022, con cui realizzare il lavabo o il top.

Avete ancora qualche dubbio nella scelta del legno in bagno tra i materiali da usare per modernizzare l’ambiente?

Oltre alle cere e agli olii protettivi, di cui abbiamo parlato prima, ecco qualche altro suggerimento: quando pulite le superfici dei vostri mobili, evitate di usare detergenti abrasivi e asciugate sempre il mobile, per evitare che resti bagnato troppo a lungo.

Siete amanti del legno a tal punto da usarlo anche nella doccia o nella vasca? Potreste installare delle pedane in legno all’interno del piatto doccia, come se ne trovano in molti centri benessere o Spa, con legni trattati appositamente per resistere all’acqua.

Oppure potreste usare materiali come il gres porcellanato che riproducano l’effetto legno. Avete la vasca da bagno al posto della doccia? Niente di più semplice. Rivestitela con pannelli di legno che si abbinino col resto dell’ambiente: il risultato sarà spettacolare.

Contattate Teknowood per maggiori informazioni sulle applicazioni del legno in bagno.

Cookie Policy -  Privacy Policy